Letteratura nascente

Casa della Cultura Biblioteca Dergano Bovisa Centro Culturale Multietnico La Tenda LETTERATURA NASCENTE XIII ciclo – 2° incontro Sabato 29 novembre 2008 ore 16,30 Gëzim Hajdari è nato nel 1957 in Albania, a Lushnje: un “piccolo villaggio collinoso della provincia di Darsìa”. Si è laureato in Lingua e Lettere Albanesi presso l’Università di Elbasan. Nel 1991 fonda un giornale con … Continua a leggere

Le stanze del cielo

Le Stanze del Cielo di Paolo Ruffili  Il tuo mistero Ecco che ditta dentro la voce oscura e ti cancella il cielo, la via e la casa in cui hai vissuto, il viso dei tuoi cari… Ma c’è un abisso tra quello che promette e ciò che dà davvero: una voragine che non si può riempire, che ti sottrae in … Continua a leggere

Territori, autorità, diritti

I confini mobili della sovranità Lo Stato della globalizzazione Un’intervista con Saskia Sassen, in Italia su invito de Il Mulino e alla vigilia dell’uscita del suo ultimo libro Territori, autorità, diritti. Il mutamento dello stato nazionale e l’emergere di una terra di nessuno «né globale né locale» dove si sviluppa l’azione dei movimenti sociali  di Benedetto Vecchi Un testo ambizioso quello … Continua a leggere

lo scrittore e la storia, eutanasia di un amore felice

Perché è diventato impossibile l’impegno in letteratura GIULIO FERRONI L’impegno è inscritto fin dall’origine nell’anima stessa della letteratura italiana, inciso nella poesia di Dante Alighieri: una poesia sostenuta da una accorata volontà di denuncia delle storture e degli orrori della storia contemporanea, da una aspirazione alla giustizia e al bene collettivo ribadita anche nella vertiginosa ascesa del Paradiso. E nel … Continua a leggere

Qui sarà Terrà e lassù Cielo

Nel primo libro per ragazzi di Carlo Fruttero il racconto della «Creazione», miracoloso, nobile “guazzabuglio” ELENA LOEWENTHAL Del sesso degli angeli si discute da sempre, per quanto invano. Ma il discorso non si ferma certo lì, anzi. Le grandi religioni monoteistiche si sono costruite un’idea al maschile di Dio, però a tratti fa capolino anche il volto che ne rispecchia … Continua a leggere

I libri che non ho scritto

George Steiner ‘ I libri che non ho scritto’ Garzanti 2008 Com’è la vita sessuale di un sordomuto? Con quale frequenza e rispondendo a quali stimoli si masturba? È vero che solo essi hanno la possibilità di vivere in modo autentico il rapporto erotico-amoroso, perché il silenzio in cui vivono li libera dagli odiosi condizionamenti proposti dalla rovinosa fraseologia erotica … Continua a leggere

Flemma di Antonio Paolacci

RECENSIONE DI VALTER BINAGHI (Pubblicata sul “Corriere Nazionale” del 30-3-2008) Ecco un esordiente da tenere d’occhio: Paolacci, classe 1974, redattore della rivista Fernandel e già autore di racconti, tenta la strada del romanzo in questa nuova collana ideata e diretta da Luigi Bernardi (uno dei personaggi più affidabili dell’editoria italiana), e, come ci si aspetta da un giovane talentuoso, snobba … Continua a leggere

Poesie di Paul Celan

Alcune poesie di Paul Celan sceltte e raccolte da Alberto Bevilacqua e pubblicate da Mondadori da Atemwende: Svolta del respiro ABENDS, in Hamburg, ein Unendlicher Schuhriemen – an Ihm Kauen die Geister – Bindet zwei blutige Zehen zusammen Zum Wegschwur. LA SERA, ad Amburgo, un interminabile laccio da scarpe – al quale rosicchiano gli spiriti – stringe assieme due sanguinanti dita … Continua a leggere

Antonia Pozzi

Un convegno nel 70° anniversario della morte LUNEDÌ 24 NOVEMBRE, Sala Napoleonica, via S. Antonio 12, dalle ore 15.00 – Indirizzi di saluto Fulvio PAPI (Casa della Cultura di Milano), Antonia Pozzi poetica e poesia 1935; Gabriele SCARAMUZZA (Università degli Studi di Milano), Antonia Pozzi nella scuola di Milano; Onorina DINO (Conservatrice dell’Archivio e curatrice delle opere di Atonia Pozzi), … Continua a leggere

Albo noir

Antonio Scavone – 1799                   (Tratto da Albo Noir, Napoli, Lo Stagno Incantato, 1999) “A cagione de’ tumultuosi disordini consumati nelle ultime settimane sulle piazze e nei quartieri della città si fa solerte affidamento ai Signori Uffiziali di Polizia Giudiziaria di volere e dare per inteso di  trasferire in seconda istanza avvenimenti delittuosi che pure avessero a notarsi”…               Dal … Continua a leggere