Rhemes o della felicità

Ernesto Ferrero: “Rhemes o della felicità” – Liaison 2008 –  Questo libro nasce come la rielaborazione ampliata del capitolo Nos jours passent comme l’ombre inserito ne I migliori anni della nostra vita edito da Feltrinelli nel 2005. Racconta dei “ritiri” che Giulio Einaudi organizzava in questa valle aspra della Val d’Aosta. Ancora oggi trascurata dalla massa più feroce dello sci … Continua a leggere

Appunti dal parco

di Francesco Sasso Confesso che la prima cosa che mi ha direttamente colpito di Appunti dal parco di Francesca Matteoni è stata la qualità della sua voce poetica, che per me ha uno straordinario potere di evocazione. La brevissima raccolta di liriche e prosa, da poco pubblicata da Wizarts editore, risponde alla necessità di scandire e annotare con cura non … Continua a leggere

Il tempo materiale

Giorgio Vasta, Il tempo materialepp. 320, Minimum Fax, euro 13 È una Palermo deforme e allucinata lo scenario in cui si incrociano le lucide inquietudini dei tre ragazzini – Nimbo, Raggio e Volo – che guadano con tormentata disinvoltura il cupo horribilis millenovecentosettantotto italiano, riesumato per l’occasione dal primo benvenutissimo libro solista di Giorgio Vasta. Una Palermo (dis)animata da esseri … Continua a leggere

La notte dell’Oracolo di Paul Aster

  Gli Stati Uniti sono indubbiamente lo spazio geografico e culturale dove la grande combinatoria delle storie del nostro tempo ha luogo in maniera ipertrofica. L’estrema mobilità sociale, la disarticolazione dei vincoli interpersonali, la parcellizzazione anomica prodotta dall’individualismo “metodologico”, la perdita di “senso comune” mettono in moto una macchina permutativa che produce storie che hanno tutta l’apparente irragionevolezza del caso … Continua a leggere